fbpx

Come preparare una valigia perfetta

by alzatieviaggia@gmail.com

Come sistemare al meglio la tecnologia da viaggio

Ed ecco, il momento critico di ogni partenza. La valigia! Tutti noi abbiamo ben fisse nella memoria le parole di Kevin McCallister in Mamma ho perso l’aereo: “Devo fare la valigia???”. Si Kevin devi farla purtroppo. È uno di quei pochi lati negativi del viaggio.
Cosa porto via? Roba pesante o più leggera? Medicine? Quante? Vabbè ma l’oki no dai, anche perché serve la prescrizione.

E i cavi? Batterie, memorie esterne, pc. Eh si ok ma dove li mettiamo? Buttati così nello zaino alla rinfusa anche no. Però oh servono, soprattutto se in ogni viaggio generalmente sei abituato a fare mille foto. Considerando poi che oggi giorno il cellulare è più vitale dei polmoni, direi che minimo una batteria portatile è indispensabile.

Facciamo quindi una lista completa della “tecnologia da viaggio”:
smartphone + cavo alimentazione
batteria portatile + cavo alimentazione
fotocamera + cavo alimentazione (in alternativa una di quelle piccole tipo go pro o similari, se non avete troppe pretese)
pc + cavo alimentazione
HD esterno + cavo alimentazione
ipod + cavo di alimentazione (questo lo consigliamo per chi ha la vecchia abitudine di ascoltare musica slegato dai vincoli di internet…o comunque per i momenti in cui internet non c’è e la musica è un must have per combattere la noia dell’attesa).

 

L’organizer da viaggio

Come avete notato il problema dei cavi ricorre sempre. E mescolarli all’interno di zaini e valigie è rischioso; in primis per la salute psicofisica, perché quando te ne serve uno ti ritrovi invischiato in un groviglio di cavi che per districarlo neanche tutti i santi del paradiso possono darti una mano; per il tempo in secundis, perché se sei di fretta mettersi a rovistare al buio con le mani dentro lo zaino di certo non ti farà acquisire secondi preziosi; per il portafoglio, perché con una gestione così caotica finirai di certo per rovinarli e di conseguenza ad acquistarne di nuovo.
Qual è quindi la soluzione? Gli organizer! Su amazon se ne trovano una marea. Personalmente vi consigliamo questo:

CLICCATE QUI

 

0 commento
0

Potrebbe interessarti anche

lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.