fbpx

Giro del Passo delle Cigolade a Moena

by alzatieviaggia@gmail.com
cigolade

Passo delle Cigolade: Giro ad anello intorno alla catena del Catinaccio-Rosergarten

Il percorso che vi proponiamo è adatto a persone abbastanza esperte, abituate a lunghe passeggiate e a sforzi particolarmente intensi.

DIFFICOLTA’Difficile. In particolare nella salita del sentiero 541
DURATACirca 4h
PUNTO DI PARTENZARifugio Ciampedie, 1997mt
SENTIERO545-541-550-540

Prendete la funivia Catinaccio a Vigo di Fassa che vi farà rapidamente salire a quota 1997mt fino al Rifugio Ciampedie.

Già da lì la vista è meravigliosa: vi accoglieranno ampie valli erbose avvolte dalle splendide Dolomiti.

ciampedie
Il paesaggio del Rifugio Ciampedie

Sentiero 545 – Giro del Passo delle Cigolade

Proseguite verso il Rifugio Negritella e poi prendete il sentiero 545 alla vostra destra. Il primo tratto è piuttosto semplice, in piano e in mezzo ad un bel bosco di abeti.

Dopo circa 1 ora inizia la salita verso il Rifugio Roda de Vael a 2280 mt, passando per la Conca del Vaiolon. Il sentiero è su sassi e tutto a zig zag, faticoso ma nulla rispetto a quello che vi attenderà poi!

croda de vael, giro del passo delle cigolade
Vista dal Rifugio Croda de Vael

La vista dalla cima è spettacolare e la soddisfazione di averla raggiunta fa dimenticare la fatica fatta! Potete rilassarvi nella Baita del Rifugio, il personale è molto disponibile anche se non mangiate all’interno.

Volendo potete percorrere il percorso a ritroso e ritornare alla funivia ma se volete continuare…beh continuate a leggere!

Sentiero 541

Prendete il sentiero 541 verso Nord, camminate lungo le pareti della Roda de Vael e dei Mugoni. Ad un certo punto incrocerete il sentiero 551 che dovrete tenervelo alla vostra sinistra e procedete lungo il sentiero 541 fino a raggiungere la vetta del Passo delle Cigolade a 2551mt.

cigolade
Vista dal Passo de le Cigolade

Il percorso si sviluppa inizialmente in piano su sassi e detriti ma poco a poco inizia a diventare sempre più tortuoso in particolare l’ultima parte presenta una salita molto ripida. Ma il fascino che ha questa parte dell’itinerario non ha eguali.

Sentiero 550 – Giro del Passo delle Cigolade

Ora è giunto il momento di scendere lungo il sentiero 550.

Noi abbiamo avuto parecchie difficoltà in quanto la neve era tanta, il percorso non era ben segnalato e la discesa è davvero vertiginosa! Comunque sia in circa 1 ora dovreste arrivare nella Conca della Gardeggia a 1649mt.

gardeccia,giro del passo delle cigolade
La Valle della Gardeccia

Il Rifugio Catinaccio e il Rifugio Gardeccia vi accoglieranno. Circondati da tutto quel verde rilassatevi al sole!

Sentiero 540

L’ultimo tratto lungo il sentiero 540 vi riporterà al Rifugio Ciampedie. Da lì prendete la funivia e tornate al punto di partenza.

ciampedie, giro del passo delle cigolade
Il ritorno al Rifugio Ciampedie

Un’escursione a dir poco panoramica: 2 punti con una vista incredibile dalla Roda de Vael e dal Passo delle Cigolade…sarete sfiniti giunti alla fine ma ripagati da una bellezza che solo la montagna vi sa dare.

Se volete conoscere qualcosa in più su Moena potete leggere l’articolo dedicato a Moena, La Fata delle Dolomiti

Per un soggiorno perfetto vi consigliamo l’ Hotel Alle Alpi, beauty and relax

0 commento
0

Potrebbe interessarti anche

lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.