New York: 5 luoghi imperdibili da vedere

by alzatieviaggia@gmail.com
vista ny

New York: 5 attrazioni da non perdere

Continua la nostra serie sulle bellezze di New York. Oggi ve ne proponiamo altre 5!

Scopri altre 5 cose da non perdere a New York

CHELSEA MARKET E LA HIGH LINE

Il mercato cittadino è un piccolo mondo. Nel farvi visita si viene investiti dai colori e dalle culture dei popoli. Gli alimenti tipici, la vivacità delle bancarelle, gli schiamazzi delle persone e il folklore locale. Insomma tutti quegli elementi che ti fanno immergere totalmente nella cultura del posto. Amplificate il concetto all’ennesima potenza e otterrete quello che si prova al Chelsea Market. Un melting pot sui generis in cui decine di culture, tutte mescolate nello stesso posto, mettono in bella mostra lo spettacolo delle loro tipicità: dal ristorantino thai che propone piatti tipici a basso prezzo al raffinato Lobster Place, dove l’aragosta è la vera regina. Non mancano poi negozietti di abiti usati e vintage, di accessori stravaganti, panetterie e caffè rinomati.
Una tappa obbligata, anche solo per la zona circostante e il complesso in sé, conosciuto tra le altre cose per esser stato la fabbrica dei famosi Oreo.

ORARI:

dalle 7.00 alle 21.00 dal lunedi al sabato

dalle 7.00 alle 20.00 la domenica

LA HIGH LINE

A regalare un altro degno spettacolo è la zona adiacente al Chelsea Market, ospite della famosa High Line, vecchia linea della metro riqualificata e diventata negli anni più recenti una splendida passeggiata rialzata con vista sul fiume Hudson. Camminarvi è una sensazione che non potete esimervi dal provare: da un lato le strade tipiche newyorkesi, dall’altro la meraviglia del fiume. A rendere ancor più suggestivo il tutto, i murales sulle pareti degli edifici che vi accompagneranno per tutta la passeggiata intervallandosi a degli scorci meravigliosi.

MEATPICKING DISTRICT, New York

Di particolare rilievo è poi la zona del Meatpicking District; un tempo area fertile di stabilimenti di lavorazione della carne, oggi uno dei quartieri più trendy di New York. Su tutte spicca sicuramente la zona di Gansevoort Street!

COME ARRIVARE: linee A, C, E fermata 14th Str

 

MOMA, New York

L’arte moderna potrà anche non essere la vostra passione, ma come si può farsi sfuggire una visita al MoMa? In fin dei conti molte tra le opere più famose al mondo si trovano qui: le Demoiselles d’Avignon di Picasso, la Notte Stellata di Van Gogh solo per citarne un paio.
Al quinto piano troverete poi quella che rappresenta un’autentica dedica alla storia della moda. Pezzi unici dei più famosi stilisti del mondo (tra cui il classico tubino nero di Chanel) sono conservati e meravigliosamente esposti in questo imperdibile museo. Ed è proprio da quest’ultimo piano che vi suggeriamo di partire per poi scendere mano a mano.

COME ARRIVARE:

metro linea E fermata 5th avenue – 53rd street

COSTO: 25$, dalle 16.00 di ogni venerdi l’ingresso è gratuito ma le code saranno infinite!

ORARI:

tutti i giorni dalle 10.30 alle 17.30

Venerdi dalle 10.30 alle 20.00

Potete comprare i biglietti direttamente dal sito ufficiale

new york moma

 

ONE WORLD OBSERVATORY, New York

Il vuoto lasciato dalle Twin Towers è un qualcosa che mai nessun edificio potrà colmare. Questa è una certezza, un postulato assoluto. Ma il capolavoro di questo edificio collocato proprio vicino a dove poggiavano le Twin Towers, è veramente incommensurabile. Il cielo che si riflette nelle vetrate, le enormi piscine poste alla base della torre con scolpiti i nomi delle persone che quel maledetto 11 Settembre di 17 anni fa persero la vita, sono solo il preludio allo spettacolo che il One World regala dall’alto.
L’esperienza inizia proprio dalla base e prosegue all’interno dell’ascensore, in cui delle immagini interattive passeranno in rassegna le fasi principali di New York, dalla sua nascita fino ai giorni nostri. E finalmente, dopo 47 secondi e 101 piani, la magnificenza della grande Mela si manifesterà interamente davanti ai vostri occhi. E credeteci, la magia della città da quell’altezza risulterà ancor più facilmente percepibile.

Pronti a salire fino al 101° piano in 47 secondi?

COME ARRIVARE:

Metro più vicine sono:

World Trade Center linea E

Cortland Street linea N, R, W

Park Place linee 2 e 3

COSTO: 34$

ORARI:

tutti i giorni dalle 08.00 alle 21.00

Vi consigliamo la prenotazione che è possibile fare anche dalle postazioni predisposte intorno alla torre o direttamente dal sito ufficiale.

one world observatory new york
trade center new york

 

BRYANT PARK E LA NY PUBLIC LIBRARY

Un’aura culturale, poetica oseremmo dire, pervade questa zona. Il Parco è infatti intitolato a William Cullen Bryant, giornalista e poeta del 19° secolo e tra i più importanti della storia Americana. Ed è proprio in questo parco che studenti e scrittori cercano l’ispirazione, quasi guidati dallo spirito di Mr. Bryant. Il parco è incastonato tra alcuni palazzi, quasi nascosto in alcuni tratti ed è situato tra la 5° e la 6° Avenue. D’inverno  ospita una delle più famose piste da pattinaggio che ogni anno viene popolata da migliaia di turisti.

bryant park

NEW YORK PUBLIC LIBRARY

A pochi passi troviamo poi la New York Public Library. Elegante nel suo stile architettonico, maestosa nell’ ampiezza delle sue sale suscita un enorme rispetto appena ne si varca la soglia. Le aule in cui centinaia di studenti si recano ogni giorno sono di una bellezza unica. Chi le visita per la prima volta viene quasi ipnotizzato. Contemplazione e profonda ammirazione sono le due più naturali conseguenze.
È la più grande biblioteca degli Stati Uniti ed oltre a conservare milioni e milioni di volume, custodisce gelosamente la prima lettera con cui Cristoforo Colombo informò di aver scoperto quella che lui ancora non sapeva fosse l’America.

ny public library

MADISON SQUARE GARDEN

Il Madison Square Garden è la meta di pellegrinaggio dei tifosi della squadra di basket cittadina: i Knicks. I loro coinquilini, la squadra di Hockey dei Rangers sono altresì famosi e amati. Tale è l’affetto di entrambe le tifoserie che ad ogni partita lo stadio viene popolato e riempito in ogni ordine di posto.
Ben 20 mila persone è la capienza. Il palazzetto è interamente coperto e negli anni ha ospitato alcuni tra i più importanti eventi del panorama americano, aprendo le proprie porte anche ai più famosi cantanti e alle band più amate del panorama mondiale.
Gli amanti dello sport qui trovano l’Eldorado. Vivere l’atmosfera della partita è un qualcosa di sensazionale.
Non si può perdere nella maniera più assoluta, nemmeno se la cifra da sborsare per due biglietti nel settore più lontano costa 300 dollari. Ebbene sì, questa è la cifra che abbiamo sborsato. Ma ne è valsa la pena.
Qui una partita non è una semplice manifestazione sportiva ma uno show in piena regola in cui, tra balli, quiz e cori interattivi sui maxischermi e mascotte che lanciano magliette verso il pubblico durante l’intervallo, lo spettatore è il protagonista principale.
Gustatevi quindi un hot dog e una bella coca da litro, per assaporare a pieno il clima americano.

COME ARRIVARE:

metro linee A, C, E fino alla fermata Eight Avenue.

O linea 1, 2 o 3 fino a Seventh Avenue in Penn Station

msg ny

Vi riserveremo altre sorprese con New York…stay tuned!

0 commento
0

Potrebbe interessarti anche

lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.