fbpx

Itinerario di un giorno a Oslo

by alzatieviaggia@gmail.com
itinerario-oslo-in-un-giorno

Oslo in 5 tappe: un itinerario dettagliato a piedi!

Se è la vostra prima volta in Norvegia, la prima tappa obbligatoria deve essere Oslo, la sua capitale.

Un binomio perfetto di antico e moderno, di grande città e di bellissimi spazi verdi, di forti tradizioni e di innovazioni all’avanguardia. È una capitale sì, ma non una metropoli ed è proprio per questo che si presta ad essere visitata benissimo a piedi. Il verde è ovunque, parchi e giardini infatti non mancano ma nello stesso tempo la città pullula di gallerie d’arte, studi di design, caffetterie particolari e negozi alla moda.

Di seguito vi proponiamo un itinerario per girare Oslo in un solo giorno! Se invece il tempo a vostra disposizione fosse maggiore, potreste integrare il nostro itinerario con una visita al Parco Vigeland e al Museo Munch.

1. Palazzo e giardini reali

Residenza attuale della famiglia reale, può essere visitato all’interno solo nei mesi estivi. Nel corso degli altri mesi potrete focalizzarvi sulle parti esterne, meritevoli anch’esse. Da non perdere il cambio della guardia, che si svolge tutti i giorni alle ore 13.30 e ha una durata di 40 minuti circa. Per gli amanti del verde, imperdibili sono i suoi giardini, curati nei minimi dettagli come la maggior parte dei posti in Norvegia

palazzo-reale-itinerario-oslo-1-giorno

2. Il quartiere di Damstredet

Un tempo trascurato e abitato solo da sbandati e dalle persone più povere, ad oggi è il quartiere degli artisti. Ed è proprio tra le vie di in Damstredet gate e Telthusbakken che potrete vedere le tipiche casette in legno colorate, le uniche rimaste ad Oslo. Lungo il percorso che dal Palazzo Reale vi porta in questa zona potete anche fare tappa al cimitero di Vår Frelsers Gravlund, dove riposano anche Ibsen, Munch e Bjørnstjerne Bjørnson.

damstredet-oslo-itinerario-1-giorno

3. Aker Brygge – la zona del porto

In una ventina di minuti si passa dalla zona più antica di Oslo a quella più moderna con palazzi in vetro e acciaio che svettano nella zona del porto. A ridosso del fiordo di Oslo infatti dal 1986 è iniziata un’importante opera di rinnovamento, che ha visto diventare il quartiere di Aker Brygge un vero e proprio punto di riferimento non solo per i turisti ma soprattutto per gli stessi abitanti. Vi suggeriamo di percorrere tutta il lungomare fino alla fortezza di Akershus.

aker-brygge-oslo-itinerario-1-giorno

4. Il teatro dell’Opera

Se anche voi come noi siete affascinati dalle opere architettoniche moderne non potete perdervi il teatro dell’Opera di Oslo. Oltre alla sua costruzione molto particolare, la caratteristica che lo rende unico è il fatto che è possibile camminare proprio sopra al suo tetto. Fate attenzione però al pavimento piuttosto scivoloso!

teatro-opera-oslo-itinerario-1-giorno

5. Il viale Karl Johans Gate

Come tutte le capitali anche Oslo ha il suo viale principale. Cuore della capitale norvegese è frequentato a tutte le ore del giorno. Bar, negozi locali, una miriade di ristoranti e hotel si affacciano lungo questo viale! Qui passerete davanti anche alla Cattedrale di Oslo (Domkirke), un tempio in stile barocco costruito durante la seconda metà del XVII secolo.

Sempre lungo questa via vi suggeriamo un posticino minuscolo ma eccellente per la cena: Elias Mat & Sånt

karl-johans-gate-oslo-itinerario-1-giorno

***

Cerchi un itinerario di 6 giorni per visitare la Norvegia?

0 commento
0

Potrebbe interessarti anche

lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.