fbpx

Puglia: alla scoperta di un tesoro nascosto

by alzatieviaggia@gmail.com
bauxite puglia

Puglia: conoscete la Cava di Bauxite?

Oggi vi portiamo in Puglia, una regione incredibilmente densa di monumenti storici ed artistici e bellezze naturali tra campagna e mare. E chi può raccontarci i segreti di questa regione se non una persona del posto? Vi presentiamo quindi Luciana (su instagram @skytofill)

Vi chiedete chi sono e da dove vengo? Se non ve lo chiedete, ve lo racconto io: sono nata e cresciuta nel Salento! Cammino sempre scalza, ho i capelli in disordine e mangio di tutto in qualunque parte del mondo (più il sapore è forte, più andiamo d’accordo!)

Ci sarebbe da parlare ore ed ore della Puglia, da nord a sud, un mix di dialetti, mare, natura, panni stesi al sole nelle stradine tutte bianche, kilometri e kilometri di campagne piene di ulivi che uniscono un paese all’altro, profumo di sugo fresco già alle otto del mattino e la vicina di casa che ti offirebbe un caffè a qualunque ora del giorno e della notte!

Mi piacerebbe però parlarvi di un piccolo tesoro nel Salento che ancora per molti è inesplorato.

La cava di Bauxite

A pochi km da Otranto (che sicuramente conoscete tutti) troverete un luogo incontaminato con dei colori meravigliosi: la Cava di Bauxite!

Una volta raggunti i pressi della Cava troverete un parcheggio dove poter lasciare la vostra auto per poi proseguire a piedi. Vi consiglio un paio di scarpe comode e vestiti NON BIANCHI!

bauxite otranto, puglia

Un po’ di storia

La cava in passato veniva utilizzata per l’estrazione del materiale, con il passare del tempo la natura ha ricominciato ad impossessarsi del territorio. Vi troverete di fronte ad uno spettacolo disarmante! Il paesaggio è interamente di roccia color rosso fuoco che brilla sotto il sole e forma delle dune più o meno alte; all’interno della cava invece è presente un laghetto color verde smeraldo con vegetazione tutt’intorno.

  • bauxite otranto
  • bauxite
  • bauxite

Dopo la vostra escursione potrete rilassarvi all’area pic nic attrezzata vicino al parcheggio (troverete delle panche di legno da poter utilizzare per mangiare il vostro pranzo al sacco nella pace più assoluta)

Ci tengo a precisare che sia il parcheggio che l’area pic nic sono gratuiti , non sono presenti attività turistiche o altro quindi una maggiore attenzione va al territorio che è necessario preservare e custodire da parte di ognuno di noi!

Luciana, @skytofill

***

Inno al Veneto

0 commento
0

lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.