fbpx

Pian del Cansiglio, una facile escursione da fare in estate

by alzatieviaggia@gmail.com
Pian del Cansiglio

Cansiglio: Sentiero O, Bus de la Lum, Sentiero degli Slipari

Tra le provincie di Belluno, Treviso e Pordenone si sviluppa il Bosco del Cansiglio, meta ideale per chi cerca delle escursioni in montagna a poco più di 1h dal litorale adriatico.

DIFFICOLTA’Facile, percorso adatto a tutti
DURATACirca 3 h
PUNTO DI PARTENZA/RITORNOPasso Crosetta, mt.1160
DISLIVELLODai 100 ai 150 mt

Il Cansiglio potrebbe essere il protagonista perfetto in una qualsiasi giornata scolastica. Nell’ora di geografia verrebbe rappresentato nella sua meravigliosa alternanza di cime rocciose e fredde piane, di foreste colorate e profondi inghiottitoi. Nell’ora di storia invece incuriosirebbe gli studenti parlando della comunità Cimbra, catturandoli definitivamente poi con i suoi racconti sulla seconda guerra mondiale. Ma verrebbe esaltato soprattutto nell’ora di ginnastica, come scenario perfetto per gli amanti delle “ecomaratone” e famoso, in primis, per aver visto transitare il Giro d’Italia per ben sei volte.     

Quello che vi proponiamo non è il classico giro ad anello (ca 8 km, 4 h) bensì una variante più breve ma non per questo meno entusiasmante.

mappa cansiglio
Partenza da Passo La Crosetta, giro ad anello

Il primo tratto è caratterizzato da un percorso molto semplice in piano, lungo una mulattiera. Durata circa 20 minuti.

SENTIERO O

Vi inoltrerete pian piano all’interno del bosco, fino ad incontrare nel lato sinistro il sentiero O che vi porterà, attraverso un percorso tutto in discesa, fino a valle. Il tragitto in discesa rappresenta il tratto più impegnativo di tutta l’escursione, ma affrontabile anche da persone meno allenate.

Giunti a valle troverete la segnaletica (vedi immagine sottostante) con l’indicazione per il Bus de la Lum, il punto più conosciuto e visitato da chi si reca in Cansiglio.

Il sentiero che vi porta fino al Bus de la Lum si sviluppa per la maggior parte in piano, con l’ultimo tratto leggermente in salita.

IL BUS DE LA LUM

Il Nome

L’ipotesi più accreditata è che il nome derivi da “Lume”, ossia fiamma, a causa delle luminescenze che, secondo una leggenda locale, sarebbero state avvistate nelle notti d’estate sopra la cavità. Luminescenze che, sempre secondo la leggenda, sarebbero prodotte dai gas generati dalla putrefazione delle carogne di animali gettati nella cavità.

Caratteristiche

Il Bus de la Lum è una cavità profonda 180 mt la cui particolarità sta nel fatto che dal fondo è visibile il cielo.

Gli eventi bellici

Durante la seconda Guerra Mondiale all’interno della cavità furono gettate numerose salme di combattenti e civili catturati nella zona. Ad oggi sono stati ritrovati 25 corpi.

Bus de la Lum Cansiglio

Sentiero M

Dal Bus de la Lum per circa 10 minuti si segue il sentiero M che vi porterà ad un’altra vallata in cui si trova anche un ampio parcheggio, in prossimità di un campo da golf.

Sentiero degli Slipari

Infine proseguite lungo il sentiero degli Slipari, attraverso un percorso totalmente in salita (dislivello di ca 100 mt) fino a ricongiungervi al sentiero O e al percorso iniziale.

Includendo una tappa ristoro la durata dell’intero percorso è di circa 2h30/3h.

Facile escursioni adatta anche ai bambini e a persone poco allenate.

Potresti anche essere interessato all’escursione fino al Lago Sorapis a Cortina D’Ampezzo.

0 commento
0

Potrebbe interessarti anche

lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.