fbpx

Passo Giau e Croda da Lago: sentiero C.A.I. 436 – 434

by [email protected]
passo-giau-croda-da-lago

Passo Giau: la bellezza della natura a Cortina D’Ampezzo

DIFFICOLTA’Difficoltà media-difficile, impegnativo nel primo tratto dovuto alla ripida salita fino alla forcella Giau
DURATACirca 3h per raggiungere il rifugio + altre 2 per la discesa a valle fino a Campo
PUNTO DI PARTENZAPasso Giau, 2236 mt
SENTIEROC.A.I. 436 – 434

L’itinerario consigliato segue il sentiero C.A.I. 436 per poi proseguire lungo il 434 fino al Rifugio Croda da Lago con partenza dal Passo Giau a 2236 mt.

Tra tutti i sentieri battuti questo è stato in assoluto quello che più ci è rimasto nel cuore.

Il punto forte di questa escursione è indubbiamente il panorama: a Passo Giau incontrerete la natura più pura, una distesa infinita di verde che rimanda a paesaggi di qualche film americano.

passo-giau-trekking
Panorami, Passo Giau

Per non parlare della vista da cartolina dal Rifugio Croda da Lago: da qualsiasi punto decidi di scattare una foto, puoi star sicuro di immortale una meraviglia.

PERCORSO:

Partenza da Passo Giau, raggiungibile dal centro di Cortina in 40 minuti prendendo la linea 30/4 dalla stazione centrale.

passo-giau
Passo Giau

Il vostro primo obiettivo da raggiungere ora sarà Forcella Giau a 2360mt. La salita è piuttosto ardua, forse questo è il tratto più duro di tutta l’escursione ma è anche quello più suggestivo ed emozionante in quanto, una volta arrivati in quota, la soddisfazione di aver raggiunto la cima vi farà dimenticare ben presto la fatica provata!

forcella-giau-cortina
Arrivo alla Forcella Giau

Procedete seguendo sempre il sentiero 436. Arrivati a Forcella Ambrizzola a 2277mt dovete prendere il sentiero 434 direzione Croda da Lago.

Questo tratto di camminata è abbastanza tranquillo; sali e scendi panoramici  vi faranno godere la bellezza circostante. Alla vostra destra ad un certo punto potrete anche intravedere il paese di Cortina a valle.

passo-giau-trekking-cortina

Dopo circa 1h30 il Lago Federa vi accoglierà. La vostra destinazione è stata raggiunta e una pausa è più che meritata.

Vi consigliamo di ristorarvi al rifugio che incontrerete, Croda da Lago. Essere circondati dalle magnifiche Dolomiti, mangiando i tipici canederli e gustando il paesaggio circostante non ha prezzo.

croda-da-lago-cortina-dampezzo
Croda da Lago, 2046mt

Ricarburatevi per bene per affrontare la discesa a valle!

Volendo, avete la possibilità di farvi trasportare da una jeep fino a Campo…oppure potete fare come abbiamo fatto noi e scendere a piedi in mezzo al bosco seguendo il sentiero 431.

Avendolo fatto vi consigliamo la jeep! La discesa è parecchio faticosa e sembra di non arrivare mai.

Qualsiasi scelta prendiate a valle ci sarà un bus che vi riporterà facilmente verso il centro di Cortina.

Vi consigliamo anche di leggere l’articolo dedicato all’escursione al Lago Sorapis

0 commento
3

Potrebbe interessarti anche

lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.