Le migliori 5 cioccolaterie di Bruxelles

by alzatieviaggia@gmail.com
bruxelles

Bruxelles, quale cioccolateria scegliere

 

“Il caffè rende possibile alzarsi dal letto. Il cioccolato lo rende utile.”

 

Probabilmente questa è la frase che più ci appartiene. Amiamo il cioccolato in ogni sua forma e per chi, come noi, è stato in Belgio avrà sicuramente trovato il suo habitat perfetto.

Il Belgio è il secondo paese per consumo di cioccolato e noi ne abbiamo avuto la prova. Cioccolaterie ad ogni angolo, negozi di dolciumi allestite a mo’ di opere d’arte, gente che passeggiando addenta un waffle o arraffa qualche prelibata pralina di cioccolata da un sacchettino. Insomma, il paradiso delle calorie!

Abbiamo ricevuto molti suggerimenti sulle cioccolaterie da non perdere e per questo abbiamo deciso di stilare una lista in modo da non trovarvi impreparati una volta sbarcati in terra belga.

PIERRE MARCOLINI

Con negozi che continuano ad aprire in Europa, America e Asia, Pierre Marcolini è una vera icona del cioccolato belga. Marcolini e i suoi aiutanti sono dei veri maestri nell’ incidere perfetti capolavori di cioccolato…il gusto è naturalmente scontato! Qui possiamo dirvi di aver mangiato il waffle più buono della nostra vita: preparato al momento e con la possibilità di scegliere il tipo di cioccolato preferito. Fondente, al latte, alla nocciola o al cocco…what else?

DOVE TROVARLO a Bruxelles:

  • Galeries de la Reine 9 (dalle 9.30 alle 19.30) Zona adiacente alla GRAND PLACE
  • Place du Grand Sablon 39 (dalle 10.00 alle 19.00) Quartiere LE SABLON

Oltre a questi 2 punti centrali esistono altri 5 negozi della stessa catena.

P.S.: esiste anche un negozio online lo sapevate?

Trovate tutte le info sul SITO

 

MEERT

Aperta dal 1677 ma trasferita in Belgio dalla cittadina di Lille in Francia da soli due anni. Da provare indubbiamente quello che è il loro cavallo di battaglia, la “gaufre à la vanille”, ossia la cialda alla vaniglia inventata da Michael Paulus Gislenus Méert stesso e diventata da subito dolce di punta. Location storica, ambiente molto curato e personale gentilissimo. La loro cioccolata fondente è da leccarsi i baffi, così come tutta la pasticceria in generale, che segue ricette e abbinamenti davvero molto particolari. I prezzi sono un po’ altini, lo ammettiamo, ma l’esperienza è a dir poco mistica!

DOVE TROVARLO:

  • 7 Galerie du Roi, 1000, Belgio (dalle 10.30 alle 19.00)

bruxelles

FREDERIC BLONDEEL

Oltre a cioccolatiere, si definisce torrefattore. Segue tutto il processo di produzione del cioccolato, dal chicco di cacao fino al prodotto finale. Passione e ambizione sono le due caratteristiche che fanno di questo artista uno dei migliori cioccolatieri del mondo.

DOVE TROVARLO:

  • Quai aux Briques 24, 1000 Bruxelles, Belgio (dalle 10.30 alle 19.00)

bruxelles

GODIVA

E chi non conosce i cioccolatini di Godiva? Con 5 stores in centro a Bruxelles e moltissimi altri punti in giro per l’Europa il famoso negozio di cioccolato attira ogni giorno centinaia di amanti delle prelibatezze belghe. Raffinatezza ed innovazione hanno portato l’azienda, nata nel 1926, ad essere una vera icona del lusso nel mondo dei dolci.

DOVE TROVARLO a Bruxelles:

  • Rue de L’Etuve, 57 vicino al MANNEKIN PIS
  • Grand Place (dalle 10.00 alle 22.00)
  • Galerie de la Reine

 

WITTAMER

Nato come panificio, diventato poi cioccolateria grazie al figlio Henrii III che ottenne la qualifica di mastro cioccolataio in Svizzera. Da allora 4 generazioni della famiglia Wittamer si sono succedute facendo diventare il marchio sempre più famoso.

DOVE TROVARLO:

  • Place du Grand Sablon, 13 1000 Bruxelles (dalle 7.00 alle 19.00)

bruxelles

Queste sono le cioccolaterie da noi scelte… volete aggiungerne qualcun’altra?

Per leggere un itinerario di un giorno alla scoperta di Bruxelles clicca QUI

0 commento
1

Potrebbe interessarti anche

lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.