Le isole della Grecia fuori dal turismo di massa

by alzatieviaggia@gmail.com
isole grecia meno famose

Alla scoperta delle isole greche ancora incontaminate

La Grecia, così come le isole Baleari spagnole (leggi QUI), sono molto optate da noi turisti italiani. Sicuramente perché facili da raggiungere ma anche per la possibilità di fare una vacanza spettacolare senza spendere una follia.

Purtroppo però il lato negativo è dato dalla enorme presenza di turisti in particolare durante il mese di agosto.

Cosa fare allora? Quale isola scegliere per sfuggire dal troppo affollamento?

In questo articolo vogliamo proporvi alcune isole che, per il momento, sono ancora lontane dal turismo di massa e conservano in maniera perfetta il fascino tradizionale greco ed una natura autentica e selvaggia.

SYROS

La piccola capitale delle isole Cicladi, ideale per chi vuole immergersi al 100% nella tradizione greca. Cucina famosa in tutto il mondo, turisti praticamente assenti, caotica nel centro cittadino ma immersa nella quiete lungo le sue spiagge.

Come raggiungere l’isola:

AEREO: non ci sono voli diretti dall’Italia. Dovrete quindi fare tappa ad Atene che dista dall’isola solo 25 minuti di volo.

AEREO+NAVE: In alternativa potrete fermarvi ad Atene per 1 notte e poi imbarcarvi su una delle tante navi che partono dal Pireo e raggiungono l’isola.

Cosa vedere:

Ano Siros, Ad Ermoupoli, Kini (ideale per il relax) ed il villaggio di Posidonia.

Spiagge più belle:

Megas Gialos, Delfini (forgiata della bandiera blu), Agathopes, Vori, Finikas.

CHIOS

E se non potete fare a meno dell’anima italiana vi consigliamo Chios, antica colonia genovese e splendido borgo medievale. Siamo nell’Egeo Orientale, non distanti dalla più famosa Lesbos. Se cercate la tranquillità e l’autenticità questa è l’isola che fa per voi. Non aspettatevi le immagini da cartolina tipiche della Grecia ma qui imparerete ad apprezzare un altro tipo di tradizione, con forti influenze italiane e turche. 

Come raggiungere l’isola:

AEREO: non ci sono voli diretti dall’Italia ma dovrete fare cambio ad Atene o Salonicco sia con Aegan Airlines che con Olympic Air.

AEREO+NAVE: da Atene prendete in considerazione le compagnie di navigazione Hellenic Seawyas o Blue Star Ferries.

Cosa vedere:

il villaggio di Pyrgi, Mesta è il villaggio miglior conservato e naturalmente Chios città.

Spiagge più belle:

le più popolari Karfas e Megalo Limnionas ma lungo la costa ovest ne incontrerete alcune di molto più belle e, magari, trovare una spiaggetta tutta per voi.

AMORGOS

Situata 30km da Naxos, è l’ultima isola delle CIcladi partendo dal Pireo e forse proprio per questo è la più incontaminata. Remota e poco popolata, con un’atmosfera senza tempo, è l’isola perfetta per chi cerca la tranquillità e la pura immersione in mezzo alla natura. Qui molti vi si recano per praticare yoga.

Come raggiungere l’isola:

AEREO+NAVE: solito volo con scalo ad Atene più nave.

Cosa vedere:

gli amanti di storia e cultura devono assolutamente visitare i molti monasteri dell’isola, come ad esempio Moni Chozoviotissa o il piccolo monastero di Profitis Ilias. Per gli appassionati della natura ci sono innumerevoli percorsi di trekking nell’isola e anche per chi ama il divertimento le attività non mancano. Katapola, Aegiali e Chora sono le località da non perdere.

Spiagge più belle:

Maltezi, Plakes,  Kato Akrotiri, Agios Pavlos sono le più frequentate dagli abitanti dell’isola. Ma ce ne sono davvero molte altre adatte a tutti i tipi di persone!

FOLEGANDROS

A 40 km da Santorini, Folegandros viene anche denominata “l’isola delle coppie” per la sua atmosfera romantica e i paesaggi incredibili. Ideale per chi vuole praticare attività in mezzo alla natura come ad esempio trekking, scuba diving e snorkeling.

Come raggiungere l’isola:

AEREO+NAVE: solito volo con scalo ad Atene più nave.

Cosa vedere:

il piccolo porticciolo di Karavostatis, lo charme di Chora, il villaggio di Ano Meria.

Spiagge più belle:

Pountaki, Vitsentios, Latinaki e Livadi, Karavostasis, Katergo e Andali.

Queste sono solo alcune delle 700 isole greche da vedere!

***

Per info e richieste scrivete a va-volpato@cartorange.com oppure cliccate QUI

2 commenti
0

Potrebbe interessarti anche

2 commenti

Ettore Olivieri 26 Febbraio 2019 - 8:38

Un articolo molto utile, tutte le volte che mi raccontano di essere stati in Grecia sento parlare solo delle solite 2-3 località, invece c’è tutto un mondo dietro al classico turismo di massa estivo

Reply
alzatieviaggia@gmail.com 26 Febbraio 2019 - 10:09

Infatti è proprio cosi…ci sono più di 500 isole in Grecia e ne conosciamo davvero troppo poche!
La Grecia più autentica con le sue tradizioni qui non è ancora incontaminata dal turismo, per ora almeno.
Grazie per aver letto l’articolo!

Reply

lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.