Itinerario di 1 giorno tra i quartieri di Chelsea e Greenwich

by alzatieviaggia@gmail.com
New York

Cosa vedere e cosa fare in una giornata a New York

 

In questo articolo vogliamo proporvi un itinerario di una giornata tra i quartieri di Chelsea e Greenwich, due zone di New York in cui si può vivere a pieno lo spirito americano tra gallerie d’arte, negozi trendy e ristoranti di ogni genere.

 

Ore 11.00 HIGH LINE

Entrate dalla W30th Street tramite l’ascensore che si trova lì vicino e percorrete la sopraelevata fino ad arrivare al Chelsea Market. Una mezz’ora sarà più che sufficiente, anche se dipenderà molto da quante soste avrete intenzione di fare lungo il percorso per scattare foto ed ammirare il panorama che vi circonda.

high line ny

Passeggiando lungo la High Line

Ad oggi, la High Line è una delle maggiori attrazioni di New York e ben rappresenta il successo dell’opera di riqualificazione urbana avvenuta nel corso degli anni. In questo caso una vecchia linea ferroviaria e stata trasformata in una passeggiata davvero suggestiva. Percorrerla d’estate al tramonto, è spettacolare. In inverno forse un po’ meno, ma sempre meritevole.

 

Ore 11.30 CHELSEA MARKET, W15th Street

Ed eccoci arrivati al Chelsea Market, ex fabbrica dei famosi biscotti Oreo, ad oggi un insieme di ristorantini, negozi di tendenza, mercatini dell’usato e uffici (la sede di Youtube è sicuramente quella più importante). Recarvi a pranzo sarà una scelta assolutamente azzeccata, ve lo possiamo garantire. Potrete assaggiare un gustoso lobster roll, un bel piatto thailandese o molto altro!

chelsea market

Pranzo veloce al Chelsea Market

Ore 13.00 GANSEVOORT STREET e il WITHNEY MUSEUM

Ci troviamo nella strada principale del Meatpacking District, che come si evince dal nome racchiude in sé vari stabilimenti di lavorazione della carne. Di giorno quartiere lavorativo, di notte lascia spazio ai numerosi locali, pub e bar esclusivi che attirano centinaia di giovani newyorkesi.

È proprio lungo questa strada che nasce il Withney Museum of American Art. Aperto solo nel 2015 per opera di Renzo Piano, riunisce al proprio interno molte opere di artisti americani tra cui Georgia O’Koffee e Edward Hopper.

Clicca QUI per avere maggiori informazioni.

 

Ore 15.00 90 BEDFORD

Per gli amanti della serie televisiva degli anni ’90, Friends una tappa al famoso condominio non può mancare. E cosi è stato anche per noi! Ci aspettavamo altro a dire il vero, dal film la via sembrava più trafficata e invece qui ci troviamo in un quartiere totalmente residenziale e tranquillo. Anche il palazzo visto dalla tv sembrava essere molto più grande di quello che in realtà è. Ovviamente, come i migliori fan della seri tv sapranno, il palazzo è meramente simbolico, in quanto gli interni che si vedono in tv si trovano negli studios di Hollywood.

ny

Bedford street, Friend’s house

 

Ore 15.30 CAFFE WHA?

Per gli appassionati di musica una tappa al famoso Caffè Wha nel Greenwich Village è d’obbligo. Famosi artisti del calibro di Jimmy Hendrix, Bob Dylan e Bruce Springsteen iniziarono la loro carriera proprio qui. L’indirizzo preciso è il 115 di MacDougal Street.

 

Ore 16.00 WASHINGTON SQUARE PARK

A soli due isolati incontrerete poi la bellissima Washington Square Park. Noi l’abbiamo vista con la neve e con un freddo polare. Avevamo in mano il classico bibitone di Sturbucks e ancora la temperatura non saliva minimamente.

 

Ore 16.30 FLATIRON

È senz’altro il ferro da stiro più famoso al mondo e deve la sua geniale costruzione all’architetto Daniel Burnham. Si trova tra la 23° Strada, la Fifth Avenue e Broadway ed è sicuramente una delle icone della grande Mela, tra le più visitate e fotografate. Suggestivo, avveniristico e allo stesso tempo legato al passato, nel modo in cui venne costruito: rinascimentale nello stile, ellenico nella sua struttura. Imperdibile!

ny

Flatiron Building

 

ore 18.00 MADISON SQUARE GARDEN

E’ la casa dei New York Knicks e dei Rangers. Si trova tra 31° e l’8°, in una posizione centralissima. Ha ospitato gli eventi più importanti dello sport e della musica, oltre che numerosi convegni. Certamente visitarlo è bello ma assaporare tutti i suoni e i colori di una gara NBA e un’altra cosa. Noi abbiamo avuto la fortuna di assistere alla partita tra Knicks e Spurs assaporando il vero clima da stadio americano, con hot dog e coca cola da litro in mano. Uno show dall’inizio alla fine! Fatelo anche voi!

msg ny

Capatina al Madison Square Garden

Cliccate QUI per seguire l’itinerario sulla mappa.

ny

0 commento
0

Potrebbe interessarti anche

lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.